sabato 5 novembre 2011

Caparezza "Eretico Tour 2012"

Sabato 24 Marzo @ Rivolta P.V.C.
Via F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)

Caparezza
Sogno Eretico Tour 2012

Aftershow in sala Nite Park:
Momo (Sherwood.it – New Age), Rock e dintorni

Ingresso 13 euro 
Apertura cancelli ore 19.00

Inizio show ore 21.00 

Le prevendite si possono acquistare anche domani (24 marzo) dalle ore 10.00 presso il Rivolta P.V.C.

Le prevendite per tutti i concerti della nostra programmazione sono disponibili presso il Rivolta P.V.C. il Venerdi dalle 20.00 alle 24.00 e il Sabato dalle 17.00 alle 24.00. Infoline: 328.8240023

All'interno del centro sociale Rivolta puoi trovare: libreria, birreria, hosteria, pizzeria e servizio guardaroba

Caparezza - Eretico Tour
Nuove date dell’Eretico Tour, Caparezza sarà impegnato fino a primavera in una nuova serie di live dopo le 50 date che già toccate e che hanno registrato le 250.00 presenze. Artista che assomiglia solo a se stesso, con la sua capacità di muoversi tra rap, rock ed elettronica, è con immensa gratitudine verso il pubblico che tanto gli ha tributato, che ritorna con un nuovo show, un nuovo allestimento, una nuova sfida.
Il suo ultimo album “Il Sogno Eretico” è già disco di platino, ed attualmente è in rotazione in radio e tv il brano ‘La Fine di Gaia’
L’uscita dell’album è stata anticipata dal primo singolo “Goodbye Malinconia“, brano pubblicato il 28 Gennaio scorso e che vanta la presenza di Tony Hadley, voce degli Spandau Ballet. “Il sogno Eretico” contiene ben 16 tracce, ovvero 15 inediti più l’intro “Nessun Dorma” cantanto da Beniamino Gig.
Il cd che è il primo lavoro su etichetta Universal Music Italia, è disponibile in due versioni: nella versione fisica che include alcuni gadget fra cui una mascherina per la notte, e in quella digitale disponibile sull’iTunes Store con un brano (L’ottavo, capitolo) e un video (Ti sorrido mentre affogo) in omaggio.
Nel nuovo progetto discografico il rapper di Molfetta, com’è solito fare, non risparmia nessuno, dal Presidente del Consiglio al quale è dedicato il brano “Legalize the premier” destinato a scatenare un’ondata di polemiche dal mondo politico, ma nelle 15 tracce prende in giro un po’ tutti, dalla tv dei talent e del cinismo alle leggende sulla fine del mondo, compresi i cantanti e i discografici. Il brano più rappresentativo del disco è “Sono il suo sogno eretico“, canzone con la quale ha voluto rendere omaggio a tre grandi eretici della storia finiti al rogo: Giovanna D’Arco, Girolamo Savonarola e Giordano Bruno - “Io mi sento eretico nel senso che adoro scardinare i dogmi, siano essi religiosi, politici o sociali. Io la risposta: E’ così e basta la cancellerei per sempre. E poi un artista fa questo, osserva la realtà che lo circonda e la imprime come una foto nella musica” – spiega il cantante.

Link Utili: