martedì 18 settembre 2012

Manifestazione studentesca!! Ci avete tolto troppo, ora vogliamo tutto !!


Mercoledi 13 Marzo
Concentramento ore 09.00 @ Municipio di Mestre (Via Palazzo)
   
Durante questo autunno i movimenti studenteschi sono riusciti a creare un momento di conflitto reale, nel quale centinaia di migliaia di manifestanti si opponevano alle logiche di austerity e diktat della Troika, della BCE e del governo Monti.
Dopo il “forzato” calo di tensione provocato dalla campagna elettorale, nella quale tutti i partiti hanno gareggiato con promesse infondate tralasciando, ancora una volta, il tema dell’istruzione, riemerge la situazione pregressa di grave crisi causata da tagli indiscriminati al welfare e più in particolare alla scuola pubblica che i governi di quest’ultimo decennio non hanno fatto altro che peggiorare.
Crediamo che ora sia necessario focalizzare l’attenzione sui concreti problemi che affliggono la scuola pubblica e esigiamo quindi che siano restituiti gli 8 miliardi sottratti con l’applicazione della riforma Gelmini, che sia abrogato il progetto di legge ex-Aprea e che siano eliminate le prove Invalsi per le classi seconde perché, oltre a misurare l'acquisizione di informazioni in modo settoriale e banale, classificano pericolosamente scuole di serie A e scuole di serie B permettendo solo alle scuole con i punteggi più alti di accedere a risorse economiche “aggiuntive”.


Inoltre pretendiamo che venga ritirata la decisione del ministro Profumo che prevede l’anticipazione a luglio degli esami per accedere all’università e che risponde al manifesto obiettivo di impedire la preparazione dei diplomandi alle prove che dovranno sostenere dopo la maturità, considerando anche che il drastico calo delle borse di studio e l’elevato costo delle rette di fatto già limitano la possibilità di accedervi a tutte le fasce economicamente più deboli. In questo clima di dilagante malcontento diffuso soprattutto tra i giovani crediamo che sia indispensabile creare una vera alternativa fatta di partecipazione attiva e lotta che nasca dai movimenti sociali e studenteschi .

Invitiamo, quindi, tutti gli studenti e le studentesse a partecipare alla manifestazione del 13 Marzo alle 9.00 davanti al municipio di Mestre per esprimere il proprio dissenso e per rivendicare un futuro diverso per la scuola pubblica.
“ CI AVETE TOLTO TROPPO ORA VOGLIAMO TUTTO “

Coordinamento Studenti Medi Venezia-Mestre